Tutorial: Decoupage su piatto in vetro con tovagliolo e foglia oro ramata PDF Stampa E-mail

In questo tutorial vi farò vedere come decorare una piatto in vetro.

Questo è il risultato finale:

Video-tutorial:

Occorrente:

- piatto di vetro

- tovagliolo

- colla velo

- colla per doratura

- foglia oro

- pennelli a punta piatta piccoli

- pennello a setole grandi

- foiling color rame

- finitura per doratura

- forbici

- alchool etilico e dischetti di ovatta

- panno assorbente asciutto e pulito

- piatti di carta

- colore acrilico Bianco titanio

Si inizia:

Prima di iniziare la decorazione del piatto occorre pulirlo accuratamente: per far questo ho usato un semplice alchool etilico. Ho imbevuto dei dischetti di ovatta con l'alchool e poi ho pulito il piatto, su entrambe le parti ( cioè sia sul davanti che sul retro).

Poi con un panno assorbente asciutto e pulito ho asciugato per bene tutta la superficie.

Ho scelto poi la decorazione da utilizzare: in questo caso ho scelto di usare un tovagliolo con motivi e decori natalizi. Il tovagliolo ha diversi veli: quando lo si vuole usare per decorare un supporto occorre prendere solamente il velo che presenta la decorazione, mettendo da parte gli altri veli bianchi.

Con le mani ho strappato il tovagliolo per prendere la decorazione che più mi piaceva. Volendo si possono usare anche le forbici per essere più precisi.

In questo caso, la lavorazione andrà fatta sottovetro, cioè sul retro del piatto. Dopo di che ho preso il tovagliolo, l'ho girato e l'ho posizionato nella parte del piatto che volevo decorare. L'ho incollato al piatto usando un pò di colla velo che ho agitato e versato in un piattino di carta.

L'ho stesa sul retro del tovagliolo con un pennello a punta piatta piccolo. Nel fare questa operazione dovete essere molto delicati poichè c'è il rischio di rompere il tovagliolo.

Se il tovagliolo dovesse uscire un pochino fuori il piatto, basta eliminare l'eccesso usando le forbici.

Come la carta di riso, anche il tovagliolo necessita di una base chiara, così che ne risulti la colorazione.

Ma la differenza con la carta di riso è che il tovagliolo è molto più permeabile e quindi lascia passare molto meglio il colore. Conviene quindi mettere il colore poco per volta per evitare che si veda troppo in superficie.

Come colore ho usato un colore acrilico Bianco titanio, che ho agitato e versato in un piattino di carta.

L'ho poi steso usando un pennello a punta piatta piccolo.

Dopo che il colore si è ben asciugato, sul retro del piatto ho steso un pò di colla per doratura. L'ho agitata e l'ho versata in un piattino di carta. L'ho poi stesa usando un pennello a setole piatte.

L'ho lasciata asciugare per bene fino a che non è diventata trasparente ed appicosa.

Una volta asciutta, sulla colla ho messo un pò di foglia oro nel colore rame. Quindi l'ho stesa sulla colla aiutandomi con le mani.

Ho voluto colorare e decorare anche il bordo del piatto. Per farlo ho steso sullo stesso un pò di colla per doratura e l'ho fatta asciugare, fino a che non diventasse trasparente e appicosa.

Dopo di che, come decorazione, ho usato il foiling nella colorazione rame: ne ho preso un pezzettino e poi ho colorato il bordo. Per farlo basta avere il foiling con il lato colorato rivolto verso il basso. L'ho sfregato un pochino sulla colla e poi l'ho tirato via velocemente.

Ho fatto quindi questo procedimento fino a colorare tutto il bordo.

Come ultima cosa, ho voluto proteggere la foglia oro usando la finitura per doratura. Quindi l'ho aperta e l'ho versata in un piattino di carta. Con un pennello a setole piatte l'ho steso sulla foglia oro.

Se non avete questo tipo di sostanza, potete benissimo usare una normale finitura trasparente liquida.

Quindi il lavoro è finito.

 

Seguimi anche su

  • Facebook: SephilaCreations
  • Twitter: SephilaCreats
  • YouTube: Sephila87

Statistiche

Utenti : 2916
Contenuti : 180
Tot. visite contenuti : 2242005

Esegui il login